E NON DORMO.


1.07: Notte insonne…l’ennesima…ormai non le conto più…
E non è vero che mi si sono invertiti gli orari…non è vero che è il pc a non farmi prender sonno…non è vero che faccio tardi la notte…La verità è che mi sono costretta a restar sveglia fino a tardi perchè devo consumare tutta la mia batteria per poter dormire…altrimenti mi ritrovo come adesso…rannicchiata nel letto con mille e mille pensieri che mi tormentano…mi torturano a tal punto che spesso non riesco a trattenermi dal piangere!
Penso : “Se vado a dormire quando sento che proprio non ce la faccio più, allora non dovrò subire tutto questo.”…solo che la stanchezza mi arriva ogni notte sempre più tardi..sempre più tardi…ed io accumulo, accumulo accumulo…e nel finesettimana sfogo tutto…vado in riserva e recupero come posso…allora anche la mia voglia di fare, di uscire, di ridere, di scherzare passa…MA PERCHè!?!?
Perchè sono insoddisfatta…Insoddisfatta perchè mi trovo in un posto dove vengo costretta a stare, e nel quale non sto più bene…insoddisfatta di studiare in un posto che non dà stimoli, né a livello creativo né a livello intellettuale…insoddisfatta perchè non mi sento motivata in nulla..e tutto quello che voglio è che il tempo passi in fretta…sufficientemente in fretta per iniziare a decidere io della mia vita, ma sopratuttto per INIZIARE la mia vita.
Forse è semplicemente la mia età ad andarmi stretta…forse dovrei essere più grande di quel che sono, ma la mia età anagrafica pesa troppo, è una palla al piede!…in più il mio essere piccola mi viene rinfacciato ogni singolo giorno.
Sarà che probabilmente sto affrontando problemi che in genere una ragazza di 20 anni non affronta…Ascolto e leggo di miei coetanei i cui unici pensieri (per i quali si creano anche mille problemi) è dove andare a divertirsi il sabato sera, o quale sarà la destinazione del prossimo viaggio..o una banalissima incomprensione con gli amici che sfoga in litigi epici da telenovela, che infantilismo!
Io invece ogni azione che faccio devo calibrarla in base ad un qualsiasi ipotetico risvolto nel futuro…e chiusa qui non ci riesco…faccio fatica…e allora evito di fare qualsiasi cosa…NULLA…resto sospesa…creo una parentesi temporale durante la quale frequento le lezioni e torno a casa, frequento le lezioni e torno a casa…non sento la voglia di fare null’altro, vorrei solo che le 18 ore di veglia durante le quali “vivo” mi scivolino addosso il più velocemente possibile, così che i giorni scorrano rapidi e indolori. E’ sbagliatissimo, lo so…perchè non si può chiamare vita questa…ma che posso farci? Non ce la faccio a fare diversamente! Vorrei tanto crescere…
Perchè non posso realizzare i miei sogni?
Vorrei tanto iniziare a gettare le basi di un rapporto VERO, uno di quelli che ti cambiano la vita, che te la rendono completa, perchè ad affrontarla si è in due, sempre e comunque…ma per farlo non si può essere così lontani…perchè ogni volta che sono con te facciamo un passo avanti al giorno, mi sento felice, completa, spensierata, in pace con me stessa, pronta a combattere una guerra intera, perchè stare insieme a te mi carica di energia, mi motiva, mi fa imparare tanto…e mi rende più attaccata a tutti, miei genitori per primi!…Ed ogni volta che torno qui, o ci si ferma o è un passo al giorno nella direzione opposta…Ma che ho fatto di male per meritare questo? Non che io mi stia lamentando, sono stata fortunatissima a trovare una persona come te, matura, presente, affettuosa e intelligentissima. Ma sgobbare una vita intera per farmi una cultura, ed ora è essa stessa che mi si ritorce contro, no! Non va bene così!…Se avessi studiato meno non ci sarebbe stato bisogno di proseguire all’università…e se non avessi dovuto proseguire i miei studi, mi sarei buttata nel mondo del lavoro (seppur umile e privo di gratificazioni)…e quindi avrei potuto scegliere io della mia vita, perchè sarei stata indipendente economicamente…O magari mi sarei accontentata di vederti quelle poche volte al mese, perchè le persone semplici si accontentano di poco…di quel poco che la vita gli dà…Ma io no…io vorrei di più..io vorrei creare personalmente la mia piccola felicità. Ma come si fa?
Anche la società ci si mette, rendendo impossibile a noi giovani crearci una famiglia, un futuro. Studiamo tutta la vita per poi dover aspettare altrettanti anni prima di un contratto e uno stipendio decenti. Quindi poi si diventa troppo grandi anche solo per ipotizzare il concetto di “creare una famiglia”, perchè diciamolo chiaramente, chi ha, a 35-40 anni, l’energia, la voglia e il tempo di fare un figlio? Poi i sociologi si stupiscono tanto se le persone non si sposano più..se l’Italia è un paese a crescita demografica 0..e i giovani diventano tutti “mammoni”. Mah, sapete, non è che ci diventiamo, ma siamo costretti dagli eventi a rinunciare ad una vita nostra pur di poter sopravvivere. Quindi ragazzi e ragazze della mia generazione quando potranno aspirare al matrimonio? Ad una famiglia? MAI.
Io invece non sogno altro…Sposarmi…avere presto dei figli…essere una mamma giovane con tanto amore da donare, tante passioni da condividere con loro, tanti orizzonti da fargli scoprire, tante cose da insegnargli: l’educazione, il rispetto, la bontà,la maturità, l’altruismo, la sensibilità, la dolcezza, il senso del dovere, spronarli a dare sempre il meglio di loro stessi, ad impegnarsi in tutto pur di raggiungere i loro obbiettivi, metterli a loro agio nell’avere sempre un dialogo sincero con me e con il loro padre, saper chiedere aiuto quando si mettono nei guai senza aver paura, la fiducia nel prossimo…
Quanto vorrei vivervi, voi che verrete…chissà come sarete…chissà se mi vorrete bene…
LO SO…è presto per pensarci..ma a tutti è consentito sognare no? E dal momento che io non riesco a farlo ad occhi chiusi, sogno ad occhi aperti..perchè il mondo dei sogni è di gran lunga migliore…per lo meno lì, ogni proprio desiderio diventa realtà…A chiunque leggerà questo sfogo, non mi prenda per pazza, è nato da uno dei miei diversi momenti di sconforto, che di giorno in giorno diventano sempre più frequenti. Passeranno…come sempre…passa tutto…volente o nolente…aspetterò che accada…
Mi scuso se non è “italianamente” e “grammaticalmente” corretto, ma sono anche le 2.04…
Tento per la seconda volta di dormire…speriamo bene…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...