ISLO: Camoscio Rododendro.


389299_413592188666788_1787488495_aQualche settimana fa, quando ero a Milano dal mio amato Longobardo, mi son successe tantissime cose belle.

Nunzia Cillo, blogger dell’unico fashion/lifestyle blog che amo seguire, mi ha inviata come sua sostituta ad un evento svoltosi proprio a Milano, proprio la settimana in cui io ero lì. In quell’occasione ho potuto vivere una mattina da “fashion blogger” (e direi che mi è bastata a capire che non potrei mai ricalcare questa tipologia di blogger, tirate con me un sospiro di sollievo) circondata da blogger note, fotografi, vestiti e scintillio. Se volete, potete leggere il mio GUEST POST sul suo blog.

Maggie_jeans

Quello stesso giorno, ma in tarda serata, io e il mio Lui avevamo organizzato un aperitivo in onore della mia amica Simona, da poco trasferitasi al nord per lavoro, per presentarle qualche amico/amica con cui vedersi durante le lunghe giornate meneghine. Sarei quindi rimasta in ballo per la città tutto il giorno, dovevo assolutamente trovarmi qualcosa da fare. 

E cosa si può fare a Milano se non passeggiare nei dintorni del Duomo e di Corso Vittorio Emanuele II? In particolare per me, che, venendo da Roma ma abitando con Lui nella verde Brianza, non ho mai molto modo di frequentare le vie del centro. Facendo avanti e indietro, tra una granita ed una chiacchiera con un venditore di libri Senegalese (che saluto, qualora mi stesse leggendo, dal momento che ci siamo scambiati i biglietti da visita! 😀 ), entro in tutti, TUTTI i negozi di abbigliamento e accessori femminili, mi faccio un’idea di come sarebbe la mia vita, vivendo lì. Troppo, troppo frenetica.

Ad un certo punto vengo fermata per la milionesima volta per il milionesimo volantino –a fine giornata ne avevo la borsa piena!– ma questa volta ad accompagnarlo le sacrosante paroline magiche: OUTLET + 80% + QUI VICINO.

MI FIONDO.

Non potevo mica lasciarmelo scappare! OUTLET_MILANONon ero molto interessata al reparto abbigliamento, che si estendeva per oltre due piani. Va da sé che il reparto scarpe mi chiamava come neanche le sirene con Ulisse. C’era IL MONDO. Dalle grandi firme a scarpe low-cost, dalle nuove collezioni a modelli un po’ datati. Il reparto del 37 sembrava non finire mai. File e file di scaffali da scandagliare, centellinando l’attenzione scarpa per scarpa. Ne scelgo un paio, verdi. Io ODIO il verde prato, ma volevo dargli l’opportunità di riscattarsi. Niente. 

Le tolgo.

Le rimetto.

Ancora niente, non nasce la scintilla.

Mi guardo allo specchio. E dietro di me, riflesse alle mie spalle, LORO.

Mi guardo intorno con fare circospetto, già vedevo la scena di qualcuna che tentava di prendermele da sotto il naso.  Le acciuffo al volo, mi siedo di nuovo davanti lo specchio e le infilo.

BELLE.

BELLE BELLE BELLE. 

Ve le presento: ISLO_2 ISLO12 ISLO11Non ho resistito dallo scattare un migliaio di foto, voglio che ve ne innamoriate così come ne sono innamorata io. ISLO5_2ISLO9_2ISLO10_2ISLO8_2ISLO7_2ISLO6_2ISLO4_2ISLO3_2“Mi fanno sentire come quando, da bambina, infilavo di nascosto le scarpe di mia mamma e mi guardavo nel grande specchio della sua camera da letto. Piccola, ma grande.”

(Lo sfondo delle foto lo ho ottenuto grazie alla graziosa maglietta Noemi Intino Creations)

Allora? Promosse anche loro?

Annunci

26 thoughts on “ISLO: Camoscio Rododendro.

  1. Ottimo acquisto, poi con l’80% !!! 🙂 Adoro tutti i tipi di scarpe di Islo, le ritengo molto raffinate !! Ancora non ho avuto modo di acquistarne un paio, ma della Dello Russo posseggo delle borse! Ottima qualità e molto particolari! Fai un giro nel mio blog , leggi se ti va l’articolo “sfumature di beige e salmone”, noterai che la borsa è di Islo!
    🙂 un bacio a presto… Sara. http://www.saramustone.wordpress.com

    • Neanche io amo le scarpe fucsia (e dai colori appariscenti in generale), ed in questo caso, lo sembrano, ma non lo sono. 🙂 In realtà è un ciclamino molto scuro, ma con la bella luce che è entrata in casa qualche giorno fa in foto sembrano molto più chiare. 😉

  2. Il colore e il fiocco posteriore mi piacciono da matti, ma non essendo il mio genere di scarpa non riesco ad apprezzarle come meritano: i tacchi così grossi non mi piacciono, soprattutto se associati a una punta tonda così pronunciata. A te però stanno benissimo, peccato solo per le foto troppo chiare.

    • Io invece quando vedo tacco grosso e punta tonda do fuori di testa. Impazzisco per questa forma! 😀
      Le foto le ho volutamente fatte chiare, volevo che il colore delle scarpe richiamasse lo sfondo a bolle di colore! 😀

  3. E’ stupendo rispolverare e rinfocolare i ricordi, i sentimenti e le emozioni dell’infanzia, è un sano esercizio che magari ci fa provare un po’ di nostalgia ma che in qualche maniera ci dà la carica. Hai fatto benissimo a onorare le reminiscenze con questo acquisto. Io non sono per i tacchi quadrati e le punte così tondeggianti, però debbo ammettere che si tratta di una decolté molto fine e ben fatta. E ti sta molto bene.

  4. stupende, il fiocco e’ una delizia, sembrano due “petali di fiore che ti avvolgono” 🙂 … (unica nota .. troppa luce nelle foto … ma sono comunque perfette)

  5. Pingback: Saldi romantici per la mia estate! | Diario di un'innamorata in trasferta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...