Le mie prime scarpine ZARA.

Non ho mai acquistato scarpe da Zara.

E con mai, intendo che in 23 anni non mi sono MAI resa conto che Zara vendesse anche scarpe. Vuoi perché, in effetti, non mi sono mai sentita attratta dal negozio, tant’è che ho iniziato a spulciarlo solo da un annetto a questa parte, vuoi perché non ero attratta dai modelli, non ho, in effetti, dato loro “du sòrdi” neanche per sbaglio. I pregiudizi che fossero scarpe di bassa qualità, frantumabili facilmente, mi assalivano.

Notando invece la mole di blogger che si affidano al brand come se vendesse pane, ho voluto fare un tentativo. Ai saldi di Luglio, con mia grande sorpresa, le scarpe che avevano suscitato il mio interesse già in inverno erano vendute ad un prezzo stracciato, 18€. Mi son detta, 18 euro per un paio di scarpe che mi sventreranno i piedi posso pure investirli, insomma, non ci piangerò su, qualora andasse male. E così le ho acquistate. Sono loro:

Zara_pizzo_trafaluc Continua a leggere

Annunci

Saldi romantici per la mia estate!

Finalmente, dopo una mattinata fatta di eventi tragicomici e peripezie varie, sono arrivata al Nord, in compagnia del mio Longobardo. Senza titolo-2Tempo fa avevamo comprato un coupon su Groupon per visitare una mostra su Leonardo da Vinci, al Leonardo3, in zona Duomo, così, dopo aver caricato la mia valigia da un quintale e mezzo nel bagagliaio, ci siamo diretti, con la metro, in centro.

La mostra è stata molto interessante, ci veniva data la possibilità, attraverso degli schermi interattivi, di analizzare le macchine ideate da Leonardo, vederle in 3D e addirittura “montarle”, selezionando di volta in volta i loro componenti. Avrei probabilmente gestito il percorso in maniera diversa, non essendoci un senso di percorrenza ben stabilito, non facevamo che dare spallate su spallate alle persone intorno a noi! L’ambiente era molto piccolo e i visitatori tantissimi! Troppi! Non sono amante dei luoghi troppo affollati, e dopo un’oretta che eravamo dentro ho iniziato ad accusare segni di cedimento, così abbiamo finito di vedere e leggere gli ultimi tabelloni e siamo usciti.

Dal momento che eravamo già in zona Duomo, ho proposto di andare a dare un’occhiata ai negozi di Corso Vittorio Emanuele II, in particolare ero curiosa di vedere cosa ci fosse d’interessante all’outlet dove comprai le Islo di cui vi ho parlato QUI.  Continua a leggere