Le mie prime scarpine ZARA.


Non ho mai acquistato scarpe da Zara.

E con mai, intendo che in 23 anni non mi sono MAI resa conto che Zara vendesse anche scarpe. Vuoi perché, in effetti, non mi sono mai sentita attratta dal negozio, tant’è che ho iniziato a spulciarlo solo da un annetto a questa parte, vuoi perché non ero attratta dai modelli, non ho, in effetti, dato loro “du sòrdi” neanche per sbaglio. I pregiudizi che fossero scarpe di bassa qualità, frantumabili facilmente, mi assalivano.

Notando invece la mole di blogger che si affidano al brand come se vendesse pane, ho voluto fare un tentativo. Ai saldi di Luglio, con mia grande sorpresa, le scarpe che avevano suscitato il mio interesse già in inverno erano vendute ad un prezzo stracciato, 18€. Mi son detta, 18 euro per un paio di scarpe che mi sventreranno i piedi posso pure investirli, insomma, non ci piangerò su, qualora andasse male. E così le ho acquistate. Sono loro:

Zara_pizzo_trafalucMi son dovuta ricredere.

Le ho indossate per una cena tra amici a Bergamo Alta, ignara di ciò che mi aspettava alla discesa. Magari qualcuna di voi non sa che per salire a Bergamo alta si usa una funicolare. La suddetta funicolare chiude a mezzanotte. Se sei salito con la funicolare e hai lasciato la macchina a Bergamo Bassa, va da sé che per tornare giù, te la devi fare a piedi. Per 3 km credo. Lungo viuzze in discesa tutte curve, scale e…SASSI1014913_493821617364186_395752824_oMa sono sopravvissuta, ho stretto i denti e maledetto di non essermi portata un paio di ballerine di riserva. Purtroppo nelle nostre borsine da sera piccine picciò proprio non ci entravano. Mea culpa. Mea grandissima culpa.

Ma torniamo alle scarpe. Io sono sopravvissuta…e loro pure! Il tacco, rivestito in suede sintetica, non ha fatto una piega. Nel vero senso della parola! Non si sono fatti squarci e grinze di alcuna sorta nonostante le continue storte e slittamenti di tacco su quei sassacci malefici!

Qualche settimana dopo, quando ero ancora in vacanza, mi sono lasciata conquistare da un modello molto particolare di sandalo, color nude. Di scarpine nude non ne avevo neanche un paio, e cercavo un sandalo resistente alle scarpinate estive, comodo, non eccessivamente alto, e sul quale non avrei pianto in caso di incidenti vari ed eventuali. Presi anche loro durante gli ultimi saldi di luglio, erano lì, in negozio, abbandonati su quegli scaffali posizionati tra i camerini. Appena li ho visti mi sono usciti cuoricini dagli occhi, li ho arraffati, controllato il numero, provati, amati, comprati. Tutto nel giro di pochi minuti.

Così, ecco a voi le mie prime scarpine Zara. ZaraHeels1

ZaraHeels2

ZaraHeel4

ZaraHeels3

Zaraheels5

Minimo prezzo, massimo risultato. Per essere scarpe da poche decine di euro fanno decisamente la loro scena. 🙂

IMG_0008_4(prima e dopo il sole)IMG_0312_2Le ho abbinate così.

Ho ancora molte scarpine da mostrarvi! Restate sintonizzate! ^_^

Che ne pensate? Vi piacciono?

Annunci

25 thoughts on “Le mie prime scarpine ZARA.

  1. Io invece ancora non ho ceduto alle scarpe di Zara! ahahah Devo ancora trovare il modello che mi conquisti…o il mio numero in stock! uff
    Comunque il sandalo nude è bellissimo!! wow…veramente bello.
    ps. La discesa ti ha fortificata, ricordalo. u.u

    Love&Studs

  2. Sono meravigliose! Però proprio basse basse mica tanto :S
    Manco io ho mai dato una lira a Zara per le scarpe, perchè ho i piedi un po’ delicati..a sto punto mi hai tentata, appena avrò quei “du sòrdi” voglio proprio provarci! 😀

  3. Bellissime! Chissà perché anche io non noto mai le scarpe da Zara, o meglio, generalmente da me sono esposte quelle da supertrampoliere che proprio non fanno per me! Queste invece avrebbero fatto venire gli occhietti a cuoricino anche a me, ottime scelte 🙂

  4. Sono stata curiosissima di leggere cosa avevi scritto. Anche io sono un po’ scettica per quanto riguarda acquistare scarpe in negozi specializzati in abbigliamento, ma dopo il tuo post darò una seconda chance. Anmeno a Zara!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...